Presentazione

Residente dalla nascita a Selva di Val Gardena, gardenese doc, autore di pubblicazioni di montagna, con venti anni di esperienza professionale in tutto il mondo, paziente e meticoloso, presenta l’affascinante mondo dell'arrampicata nelle sue varie attività:

le vie ferrate, l’arrampicata sportiva e l'alpinismo. Queste attività sono adatte a giovani ed adulti e trovano un perfetto campo d’azione nella nostra valle circondata dalle più belle montagne del mondo: le DOLOMITI.

Entrate nel cuore di questo magico mondo per scoprire l’intima ricchezza dei monti e percepire il vero messaggio della montagna: l‘esperienza vissuta in prima persona, in armonia e sintonia con l‘ambiente, Vi farà ritrovare l’ormai perduto "tempo per respirare".

Curriculum         

Mauro Bernardi, autore delle nuove guide alpinistiche della Val Gardena, di Cortina d'Ampezzo e del Catinaccio.



Prenotazioni e informazioni

  • info@maurobernardi.com

  • ESTATE:
    Selva Gardena - c/o Scuola Sci Selva Gardena (Filiale), Via Meisules 178
    tutti i giorni dalle ore 18.00 - 19.00
    Cell. 340 2429752

    INVERNO e FUORI ORARIO:
    Cell. 340 2429752

    Le prenotazioni per le gite giornaliere vanno inoltrate entro le ore 19.00 del giorno antecedente la gita.

    Le uscite vengono effettuate nei giorni prefissati e, su richiesta, anche in altri giorni. Le scalate con i prezzi indicati, se non specificato, si effettuano con un numero minimo di 2 o 3 partecipanti. La dicitura "max. 2 persone" s‘intende, per guida alpina. L’attrezzatura mancante per le gite e i corsi verrà messa gratuitamente a disposizione. Il prezzo comprende: guida alpina, trasferimenti in auto, escluso impianti di risalita. Prezzi speciali per gruppi e famiglie.

    Le arrampicate in Val Gardena e nelle Dolomiti si effettuano da giugno ad ottobre. Mauro Bernardi è naturalmente disponibile anche per uscite al di fuori del programma organizzato e su qualsiasi terreno montano. La guida alpina organizzatrice, in mancanza di propria disponibilità, si avvale della collaborazione di altre guide.

    Le vie ferrate

    Le vie ferrate sono dei percorsi attrezzati con corde metalliche, scale e ponti, dove ci si assicura tramite degli spezzoni di corda, un dissipatore e due moschettoni.

    Costruite all’inizio del 1900 per iniziativa di appassionati frequentatori della montagna, avevano lo scopo di facilitare il superamento di ripide pareti, permettendo così di raggiungere la cima anche a chi non era un esperto ed abile scalatore. Durante la prima guerra mondiale, le ferrate diventarono indispensabili per gli approvvigionamenti ed il trasporto di materiale bellico.

    Furono quindi successivamente riprese e valorizzate abbinando la tradizione storica e la modernità con una riconosciuta attività. Gesto sportivo e alpinistico, le ferrate sono diventate così un passaggio quasi obbligato per l’incontro con la vera montagna e l’arrampicata.




    1. Livello (principianti):

    Sono delle uscite giornaliere scelte appositamente per principianti. Grande e Piccola Cir (2592 m), Col Rodella (2484 m), Averau (2649 m) , Piramide di Col dei Bos (2488 m)

    ogni giorno             a persona €95,-

    2. Livello:

    Tridentina (2587 m), Piz da Lech (2910 m), Sas Rigais (3025 m), Oskar Schuster (2955 m), Santner (2734 m), Roda di Vael (2806 m), Masarè (2720 m), Strobel (2240 m), Bianchi (3154 m), Col Rosà (2166 m), Trincee (2727 m)

    ogni giorno           a persona €105,-

    3. Livello:

    Stevia/Pertini (2.312 m), Mesule (2965 m), Tomaselli (2889 m), Trincee (2727 m), Cresta ovest della Marmolada (3344 m), Lipella (3225 m), Finanzieri (2715 m), Punta Anna (2910 m)

    ogni giorno           a persona €120,-

    4. Livello:

    Piazzetta (3152 m), Eterna (2962 m), Costantini (2878 m), Alleghesi (3220 m), Monte Faloria (2343 m)

    ogni giorno           a persona €150,-

    Corsi di arrampicata

    Una buona scuola d’alpinismo porta i frutti necessari per muoversi in montagna, paragonata alla patente d’auto per guidare sulle strade. Noi guide alpine abbiamo appreso l’esperienze ed i segreti dei nostri predecessori, che a nostra volta cerchiamo di trasmettere.

    I corsi sono adatti a principianti, seguendo una logica didattica in base alla predisposizione personale. Si apprenderá la tecnica d’arrampicata e di assicurazione in via ferrata ed in cordata, attraverso i vari livelli di difficoltá.

    Le lezioni verranno effettuate all’aperto e sul campo con interventi teorici. Se volete andare in montagna, affidateVi a chi la conosce, sarà un arricchimento alle Vostre conoscenze.



    1 Giorno

    a persona €95,-


    3 Giorni

    a persona €280,-


    5 Giorni

    Corso settimanale (da sabato a sabato) - 7 giorni mezza pensione, 5 uscite, trasferimenti in auto, guida alpina

    in rifugio (pre e tarda estate)           a persona €900,-

    in hotel (pre e tarda estate)           a persona €1080,-

    Itinerari alpinistici

    L‘arrampicata in Val Gardena nacque con la conquista delle cime circostanti; il Sassolungo venne scalato per la prima volta nel 1869. Da questi pionieri ed esploratori del verticale deriva la definizione di alpinismo e alpinisti: attività complessa e articolata dalle sfumature prettamente storiche.

    La voglia di salire e di raggiungere la vetta, da sempre affascinante per l’uomo, portò l’arrampicata ad uno sviluppo coerente con i tempi acquisendo una particolare fisionomia con l’introduzione della scala di difficoltà Welzenbach (1926) e successiva apertura verso l’alto, fino ad essere ora praticata con entusiasmo e sicurezza da migliaia di appassionati. Un' "affascinante arte", che ci introduce all’interiorità della montagna regalandoci autentiche e genuine ebbrezze, ampliando le prospettive dei nostri orrizzonti.


    1. Livello (principianti): II-III

    Accessibile a tutti, è un‘esperienza da provare in cui le aspettative di ciascuno non rimarranno deluse. Propongo delle uscite giornaliere di scuola di roccia abbinate a facili itinerari che raggiungono delle cime dolomitiche. I. e II. Torre del Sella, Torri del Cir, Piccola Fermeda, Cinque Torri.

    ogni giorno           a persona €150,-

    2. Livello: III-IV

    I. e II. Torre del Sella (itinerari diversi), Cinque Dita (Via Normale-Il Pollice), Ciavazes (Del Torso), Piccola Fermeda (Via dei Camini), Sas Stria (spigolo sud), Piccola Torre di Falzarego (itinerari diversi), Sas Pordoi (Maria), Torri del Vajolet (Spigolo Delago)

    ogni giorno           a persona €170,-


    3. Livello: IV-V

    I., II., III., IV., Torre del Sella (itinerari diversi), Ciavazes (Piccola Micheluzzi-Rossi/Tomasi), Grande Cir (Demetz), Cinque Dita (Kiene), Sassopiatto (Goedeke), Sas Ciampac (Adang), Sas Pordoi (Gross), Meisules dala Biesces (Spigolo Sieglinde)

    ogni giorno           a persona €180,-

    4. Livello: V-VI

    I., II., III., IV., Torre del Sella (itinerari diversi), Ciavazes (Grande Micheluzzi/Schubert/Abram), Torre Brunico (Zieglauer), Meisules dala Biesces (Brunsin/Triathlon/L‘Nein), Sas dla Luesa (Vinatzer), Salame del Sassolungo (Comici), Sas dla Crusc (Messner)

    ogni giorno           costo secondo tariffa guide alpine

    Conquista di cime

    ... su tutte le vette delle Dolomiti

    Le più alte cime Dolomitiche superano di poco i tremila metri, su tutte svetta la Marmolada con i suoi 3344 m. Raggiungere una di queste cime è faticoso e comporta un certo allenamento, ma la bellezza ed il fascino della preparazione organizzativa, la scoperta del percorso, le prospettive panoramiche e la soddisfazione di avercela fatta, lasciano grandi emozioni.

    A grande richiesta propongo queste mète: Sassolungo (3181 m), Cima Grande di Lavaredo (2999 m) Marmolada (3344 m), Catinaccio (2981 m), Tofana di Rozzes (3225 m), Punta Grohmann (3126 m), Cinque Dita (2996 m), Grande Fermeda (2873 m)

    ogni giorno           costo secondo tariffa guide alpine

    Italia & Estero

    Arco - Lago di Garda

    Non c’è posto migliore per arrampicare in primavera e in autunno che la Valle del Sarca. Grazie al clima dolce e mite di questi periodi, negli ultimi anni Arco è diventato punto internazionale d‘incontro degli arrampicatori, che qui trovano le più belle falesie di arrampicata sportiva, vie alpinistiche di tutti i livelli ed una grande scelta di vie ferrate.

    Se non avete mai arrampicato finora e volete iniziare, se volete prepararvi adeguatamente per la stagione successiva oppure se desiderate semplicemente conoscere questa zona, sono lieto di ospitarVi offrendoVi la base logistica per stage di fine settimana (due giorni anche infrasettimanali).

    maggio/giugno o ottobre/novembre           a persona €280,-



    Croazia

    In alternativa alle Dolomiti ancora ricoperte di neve, propongo dei meravigliosi luoghi d‘arrampicata. Uno di questi si trova nel Parco naziona le di Paklenica, considerato il „santuario“ dell‘arrampicata Croata.

    Ricco di terreni carsici e di un profondo canyon chiamato „Velika Paklenica“, offre della roccia compatta ed unica nel suo genere. Fortemente lavorata dall‘erosione dell‘acqua, presenta profonde rigole in alcuni casi taglienti, che ne contraddistingue il posto. Dal ricovero sotterraneo „Bunker di Tito“ (visitabile), centinaia di itinerari percorrono le pareti della lunga gola, con arrampicata esaltante.

    7 giorni, 5 uscite d’arrampicata, alloggio,trasferimenti in traghetto e auto (A+R), guida alpina, escluso vitto

    aprile/maggio oppure ottobre           a persona €990,-


    Meteora

    Situate in Tessalia, nel centro-nord della Grecia, si trovano le cosiddette: „Torri della Meditazione“; sono oltre 160, escludendo quelle conquistate dai monaci ortodossi nel 1200, dove si erigono ancora oggi gli antichi monasteri. Tali torri dalle forme morbide e modellate, raggiungono anche i 300 m di dislivello offrendo una ar rampicata originale su solido conglo merato.

    L’aria che qui si respira è mistica e l’arrampicata si concilia e si amalgama con la particolarità del posto.

    8 giorni, 5 uscite d’arrampicata, alloggio, trasferimenti in traghetto e auto (A+R), guida alpina, escluso vitto

    aprile/maggio oppure ottobre           a persona €1360,-





    Boemia

    Il vasto territorio della Boemia del ‘500 si trova ora, suddivisa tra la Repubblica Ceca e la ex-Germania dell’Est. A pochi passi da questo confine e nelle pianure tedesche serpeggia, tra castelli e fortezze, il grande e navigabile fiume Elba, lambito da diversi gruppi di belle torri rocciose:

    siamo nella regione di Sassonia (Sächsische Schweiz) a 20 km dalla cosiddetta “Firenze tedesca” l’affascinante cittá di Dresda. nella zona della Boemia si contano oltre 6000 torri d’arenaria mentre in Sassonia, luogo di questa proposta, ne abbiamo a disposizione solo 1200...Arrampicare sulla „sabbia“ é un esperienza unica, dove tra l’altro la storia ci racconta che qui sarebbe nata l’arrampicata libera raggiungendo il settimo grado giá nel 1920!

    7 giorni, 5 uscite d‘arrampicata, alloggio, trasferimenti in auto (A+R), guida alpina, escluso vitto

    aprile/maggio oppure ottobre           a persona €980,-

    Altre interessanti settimane di arrampicata

    Sicilia - Scalate a Palermo e a San Vito Lo Capo 1.300€
    Alpi Apuane - Zone selvagge e cultura locale 1.100€
    Calanques - Scalate alle famose scogliere sul mare 1.250€
    Montserrat - Solido conglomerato intorno all‘omonimo monastero 1.450€
    Costa Blanca - Roccia favolosa e mare 1.550€
    Majorca - Connubbio perfetto tra mare e montagna 1.500€

    Tenerife - Particolare roccia vulcanica sotto il Teide 1.650€
    Creta - A Matala (IV) o a Yerapetra (VI) con il Minotauro 1.400€
    Leonidio - La nuova Kalimnos 1.400€
    Crimea - Pareti da sogno sul Mar nero 1.600€
    Antalya - Monti infiniti e costa archeologica 1.450€
    Giordania - Scalate nel Wadi Rum e notti stellate da fiaba 2.300€
    Oman - Tante montagne quanto le Dolomiti ma su un‘altro pianeta 2.500€

    Freeride e scialpinismo

    Durante l’inverno ed in quota le Dolomiti diventano inaccessibili e scivolose, eppure c’è un mezzo meraviglioso che sono gli sci, che le fa diventare spettacolari ed accoglienti.

    La pratica in forte crescita di queste attività, il fuoripista e lo scialpinismo, aprono la strada ad un nuovo mondo una volta impensabile.

    Con la tecnica e la moderna attrezzatura di oggi si può spaziare e discendere un pò dappertutto, fra scenari classici e nuovi. La magia della neve fresca, la facilità dei trasferimenti, il silenzio e la quiete delle valli nascoste, fanno sentire ed amare questa splendida natura in veste così diversa.


    Freeride:

    Gruppo del Sella (Val Mezdi, Val Lasties, Val Culea, Val Setus, Attraversata del Piz Boè), Marmolada (Punta Rocca – itinerari diversi)

    a persona €120,-

    Scialpinismo:

    Facile uscita giornaliera dedicata ai principianti. Parco naturale Puez-Odle (oltre 6 itinerari diversi), Gruppo del Sassolungo (Forcella del Sassolungo, Sassopiatto, Forcella del Dente, Piz Uridl), Gruppo del Sella (itinerari diversi), Val Travenanzes (Cortina d’Ampezzo), Marmolada (Forcella della Marmolada, Punta Penia, Punta Rocca, Attraversata del Passo Ombretta)

    a persona €170,-

    Settimana di scialpinismo:

    Base di partenza è Selva di Val Gardena, collegata al famoso circuito del Superski Dolomiti. Tra neve polverosa e "firn", tra parchi naturali e pareti verticali, si pratica dello sci-alpinismo caratterizzato dal pieno contatto con la natura.

    7 giorni mezza pensione, 5 uscite, trasferimenti in auto e taxi, Skipass, guida alpina

    marzo/aprile           a persona €1300,-

    Occasioni last minute

    Per informazioni dettagliate contattatemi subito!

    14-21 aprile 2018
    Settimana di arrampicata a Creta 1400€ 1 posto libero
    22-29 aprile 2018
    Settimana di arrampicata a Montserrat (Spagna) 1400€ 1 posto libero
    20-27 maggio 2018
    Settimana di arrampicata a Meteora (Grecia) 1360€ 1 posto libero
    27-3 giugno 2018
    Settimana di arrampicata in Boemia (Germania) 980€ 1 posto libero
    2-9 giugno 2018
    Corso d'arrampicata in Val Gardena 5 giorni 600€ 2 posti liberi